SOA categoria OS 13 (strutture prefabbricate in cemento armato)

Quali opere sono comprese nella categoria SOA OS 13 e quali sono i requisiti richiesti per questa qualifica

Sei un imprenditore interessato a ottenere l’attestazione SOA?

Se è così, è probabile che tu abbia già investito un po’ del tuo tempo per informarti su questo documento e avrai certamente notato un particolare: dal punto di vista normativo, ci sono una marea di cose da conoscere prima di poter dire “Ok, adesso ho capito come funziona”.

Chi si misura con le complessità legate a questo documento, si trova particolarmente in difficoltà nel momento in cui affronta l’argomento ‘requisiti SOA‘: ce ne sono tantissimi, e ognuno di questi si basa su dettati complessi e articolati. E, come se non bastasse, alcune categorie SOA possiedono anche dei requisiti ad hoc, in aggiunta a quelli standard.

È il caso della OS 13, una qualifica tra le più difficili da richiedere, ma che può essere ottenuta in modo semplice affidandosi alla competenza di un esperto in materia.

Nel seguente articolo illustreremo tutte le particolarità che distinguono questa categoria.

Leggi anche: SOA categoria OS 9 (impianti per la segnaletica luminosa e la sicurezza del traffico)

Le particolarità della qualifica SOA OS 13 (e di tutte le categorie superspecialistiche)

Come vedremo nel corso dell’articolo, la OS 13 è un tipico esempio di qualifica SOA con una declaratoria semplice e chiara, accompagnata, però, da requisiti piuttosto complessi.

Secondo la normativa, questa categoria “Riguarda la produzione in stabilimento industriale ed il montaggio in opera di strutture prefabbricate in cemento armato normale o precompresso”.

Fin qui tutto molto semplice, no?

Adesso, però, è il momento di soffermarci sulle particolarità di questa qualifica.

La OS 13 appartiene a un particolare gruppo di categorie SOA: le superspecialistiche. Si tratta di qualifiche che comprendono lavori alla portata esclusiva di aziende in possesso di eccellenti competenze tecniche e, per questo motivo, sottostanno a particolari vincoli.

Per prima cosa, è possibile subappaltare opere appartenenti a questa categoria solo per un importo massimo del 30% di quello dei lavori indicati in un appalto. Inoltre, l’avvalimento per questi interventi è consentito esclusivamente se l’importo di questi ultimi non è superiore al 10% del totale.

Ma non è finita qui: la categoria OS 13, infatti, possiede dei requisiti specifici diversi da quelli normalmente richiesti per l’attestazione SOA. Li illustreremo nel dettaglio nel prossimo paragrafo.

Lastra prefabbricata in cemento armato tirata in alto da una gru

I requisiti speciali della categoria OS 13 da conoscere prima di richiederla

Abbiamo già parlato diverse volte dei requisiti standard richiesti per qualsiasi categoria e, se vuoi approfondire questo argomento, ti invitiamo a leggere la nostra guida completa sull’attestazione SOA.

La OS 13 non fa eccezione e comprende tutti quelli indicati per le altre qualifiche, ma non solo: ne possiede alcuni stabiliti specificatamente per essa.

Innanzitutto, la categoria OS 13 può essere ottenuta solo se dalla banca dati della Camera di Commercio competente risulta che all’azienda richiedente è stato attribuito uno dei codici ATECO 23.61 (Fabbricazione di prodotti in calcestruzzo per l’edilizia).

In aggiunta l’impresa deve dimostrare la disponibilità di uno stabilimento adibito alla produzione dei materiali necessari per i lavori. Questo requisito può essere soddisfatto:

  • esibendo l’atto di proprietà dello stabilimento, risultante come unità operativa;
  • esibendo un contratto di affitto di durata pari almeno a quella dell’attestazione SOA richiesta.

Nota bene: il comodato d’uso non è ammesso al fine di dimostrare la disponibilità di uno stabilimento adeguato. Questa forma di contratto, infatti, non può garantire la permanenza del requisito di disponibilità del bene per tutta la durata della validità dell’attestazione SOA.

Leggi anche: SOA categoria OS 8 (opere di impermeabilizzazione)

In conclusione

Adesso conosci le particolarità legate alla qualifica OS 13, compresi i requisiti su misura indicati dalla normativa. E, soprattutto, ora sei ben conscio delle complessità legate a questa categoria.

Grazie alla versatilità di questa qualifica, sono numerosi gli imprenditori che tentano di averla così da sfruttare al massimo le potenzialità della loro azienda, ma, a dire la verità, molti di loro non riescono a raggiungere questo obiettivo. Sto parlando di tutti coloro che cercano di gestire da soli una pratica intricata come quella relativa alla certificazione SOA.

In tanti si illudono di farcela con le proprie forze, ma si rendono conto ben presto di trovarsi di fronte a difficoltà difficilmente superabili senza una solida esperienza in ambito di SOA. Non commettere anche tu questo errore.

Se vuoi ottenere la qualifica OS 13 senza perdere tempo e preziose risorse fisiche e mentali, chiedi aiuto a chi possiede un’esperienza ormai prossima ai 50 anni in questo campo. I consulenti di SOAsemplice ti possono supportare nella richiesta dell’attestazione SOA gestendo per te l’intera documentazione e garantendoti il massimo risultato possibile in base alla tua specifica situazione.

Leggi le opinioni dei nostri clienti ed entra anche tu a far parte delle aziende che hanno scelto SOAsemplice.

Se vuoi approfondire tutto ciò che riguarda l’attestazione SOA e rimanere sempre aggiornato sulle novità in materia, ti invitiamo a seguire il canale YouTube di SOAsemplice. Clicca sull’immagine qui sotto per vedere il nostro video di presentazione.

Video di presentazione del canale YouTube di SOAsemplice

Compila il modulo qui sotto con i tuoi dati

CONTATTACI